© 2018 by GI-EMME

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
Logo.jpg

MI PRESENTO...

Mi presento...

Mi chiamo Giorgia Monni e sono un grafico.

La classe è la stessa di chi è cresciuto senza computer e senza cellulare. E per questo credo, forse con presunzione, che la mia generazione abbia qualcosa in più rispetto a quelle che sono seguite. Una sorta di giocoso infantilismo che un po’ ci accomuna tutti o quasi. E proprio da un gioco nascono questi miei lavori qui pubblicati complice la gavetta fatta a “eliminare fastidiosi inestetismi” dal corpo di modelle di una nota casa di intimo per donna e un certo gusto e colpo d’occhio pittorico. 
 
Dopo il corso di grafica quadriennale all’Istituto Europeo di Design lavoro in uno studio di grafica e comunicazione romano (Playtex, Stanhome, Acqua di Nepi, Aci, Ericsson, Johnson&Johnson, Pfizer). Poi nel campo dell’editoria per un grande service giornalistico (L’Automobile, Donna Moderna, Sorrisi e Salute, La macchina del Tempo). Infine come free-lance collaboro per il Gruppo Editoriale l’Espresso (XL, Le Grandi Guide di Repubblica, Gli Album di Repubblica, Il Venerdì) e per una società di eventi (Mille Miglia, Confindustria, Uto Ughi per Roma, Gran Galà della Crocerossa, Vini nel Mondo).

Nel portfolio clienti: Coni Servizi, Società Italiana di Pediatria, Coniglio Editore, Tridimensional, Ente Cassa di Risparmio di Firenze, Casa Editrice Le Lettere, Fondazione Parchi Monumentali Bardini & Peyron, Itabia-Italian Biomass Association, Newton Compton Editore.